Guardiani della Costa: il progetto di citizen science per la salvaguardia del litorale italiano

Guardiani della Costa è il progetto promosso da Costa Crociere Foundation e rivolto a studenti e docenti degli istituti secondari di secondo grado delle classi terze, quarte e quinte per preservare la qualità ambientale delle coste italiane.

Oggi il litorale italiano, lungo 8.309 km, è costituito per un buon 10% da porti, infrastrutture e insediamenti urbani che ne alterano la naturale conformazione. I restanti 7.500 km si compongono per un terzo da coste alte, articolate e frastagliate, e per due terzi da coste basse, sabbiose o ghiaiose. È proprio questa parte di territorio costiero che ospita habitat naturali e organismi che hanno bisogno di essere tutelati, difesi e salvaguardati.

Il progetto Guardiani della Costa ha lo scopo di sensibilizzare gli studenti, i giovani e i cittadini all’unicità del patrimonio naturalistico delle coste italiane, oltre ad aumentare la consapevolezza sui problemi derivanti dall’inquinamento marino, dall’aumento dei rifiuti marini lungo le coste, le spiagge e il mare.

Guardiani della Costa e la citizen science digitale

Guardiani della Costa è un vero e proprio progetto educativo che si inserisce all’interno del percorso didattico delle scuole superiori. Per sfruttare al meglio tutte le potenzialità verranno messe a disposizione risorse digitali come il sito web e l’App gratuita. Questi strumenti permetteranno a centinaia di studenti di tutta Italia di accedere a metodologie di indagine e studio della costa, condividere i risultati e diventare di fatto guardiani di un tratto di costa e di mare del proprio Paese. Guardiani della Costa abbraccia la filosofia della citizen science – o scienza dei cittadiniproponendo una serie di iniziative per coinvolgere responsabilmente il pubblico in attività scientifiche.